Descrizione Generale Della Procedura di Accesso – “Matching Donations”

PaloAltoNetworks, Inc è una società multinazionale americana con quartier generale a Santa Clara (California) e specializzata in prodotti di sicurezza informatica. Si tratta di una realta’ con oltre 2 Miliardi di dollari di fatturato, presente in Italia con uffici a Milano e Roma.

L’azienda PaloAltoNetworks, che opera il Matching Gifts attraverso la PaloAltoNetworks Foundation (accedibile internamente dal portale interno MySmile) che, a sua volta, si avvale di Benevity per la gestione del servizio.

Il programma di PaloAltoNetworks prevede ovviamente dei requisiti per la partecipazione delle noprofit, alcuni dei quali simili agli altri casi aziendali anche esaminati in questo blog, a cui aggiunge altre restrizioni di eliggibilita’, comunque non particolarmente stringenti.

A livello di intranet aziendale, sono elencati i 5 punti cardine che riassumono i requisiti del programma:

  • Eligibile Donors
  • Eligible Organizations
  • Inelegible Gifts
  • How the program works
  • Time limits

Gli “Eligible Donors” sono di fatto i dipendenti autorizzati e proporre donazioni, direttamente e via matching con donazioni proprie dell’azienda, che di fatto sono tutti i dipendenti, sia full-time che full-time, compresi stagisti e chi e’ in azienda per un tirocinio (“internships”).

I requisiti proposti nella sezione “Eligible Organizations” sono quelli classici della legislazione americana, presenti in tutti i casi di CSR:

Si fa esplicito riferimento a Benevity come l’organizzazione a supporto delle operazioni della Fondazione (cosi’ come in altri casi aziendali vengono invece utilizzati altri enti come BrightFunds, YourCause …).

Gli “Inelegible Gifts” indicano le limitazioni, in termini di focus delle associazioni proponibili, che devono essere considerate:

Molto importanti gli ultimi punti dell’elenco:

Per l’anno 2020, la massima quantita’ di $ elargita direttamente dall’azienda PaloAltoNetworks con fondi propri, a seguito di matching aziendale nel corso dell’anno, e di $250 per dipendente.

Allo stesso tempo, l’azienda pone un limite di 350.000$ per anno solare. Laddove le richieste di matching eccedessero questa soglia, l’azienda non provvederebbe a raddoppiare l’importo proposto dal dipendente.

In termini di “How Program Works”, anticipando i contenuti del prossimo post specifico sul caso reale di una noprofit, di fatto si tratta di loggarsi sul portale chiamato MySMILE, ovviamente un portale interno accedibile solo con le credenziali aziendali, da dove e’ possibile cercare la noprofit di interesse, proporre la donazione e “applicare” per avere il matching aziendale.  Una volta completata la procedura, il dipendente e’ informato sullo stato della pratica esclusivamente via mail.

Contrariamente ad altre proposte di CSR aziendali, l’azienda PaloAltoNetworks rende evidente che le commissioni finanziarie per gestire la donazione, il 2.9% della somma, Non sono a carico dell’azienda, cosi’ come le spese di transazione della carta di credito. Sono percentuali basse in confronto al grandissimo beneficio del CSR per le associazioni, ma bene saperlo:

Come in ogni iniziativa su base CSR aziendale, il primo passo e’ registrare l’associazione nella lista delle noprofit autorizzate al programma. Nel caso PaloAltoNetworks, accedendo al portale interno MySMILE, e’ possibile nominare una nuova noprofit: